Ricerca nel sito
Home > Eccellenze
Hai selezionato il tematismo Natura e Ambiente: 7 eccellenze trovate in tutto il comprensorio

Vedi anche i sottotematismi relativi:
Scenari particolari di pregio (1) | Parchi/Giardini (2) | Punti panoramici (2) | Fonti e acque sorgive (2)

Visualizza le eccellenze nel territorio
Comune: Narni Misticita, ricordi francescani e natura superba fanno dello speco un luogo indimenticabile, costruito presso le grotte ove si ritirava in preghiera san Francesco. Suggestivi sono il chiostro, la piccola cappella , il refettorio, il letto in pietra del Poverello di Assisi e il bosco secolare.

Comune: Narni Il tratto del fiume che transita ai piedi del colle su cui sorge Narni e tra i piu suggestivi del territorio. Ottima la visuale che si gode dalla strada Flaminia Romana che esce da Narni o dai giardini di San Bernardo. Lungo il fiume si osservano resti di mulini e di un porto - probabilmente un cantiere navale - di epoca romana.

Comune: Narni Una delle rocche meglio conservate della provincia, si erge in posizione dominante su Narni e sulle gole del Nera. Fatta costruire dal cardinale Albornoz per il controllo del territorio tra il 1367 e il 1378, ospita mostre e convegni, un centro multimediale e una struttura museale.
ALTRE ECCELLENZE FRUIBILI NELLO STESSO SITO:
Museo storico delle moto d’epoca (Cod: 081.01 (082)): Singolare esposizione di 40 esemplari di moto di diverse epoche a partire dai primi esemplari del '900. Messi insieme dall'appassionato del settore Goliardo Filippetti, hanno trovato la loro sede espositiva nella Rocca.

Comune: Narni Risale all'epoca preromana quando sul luogo venne eretto un luogo di culto dedicato alla dea Feronia. La sorgente, amata dai Narnesi, e di acqua leggerissima. Dietro la fonte si trovano un cunicolo e una grotta.

Comune: Narni Un'oasi naturalistica sorta in seguito allo sbarramento del fiume Naia. Ricco di vegetazione ripariale, e divenuto sede privilegiata di sosta di uccelli migratori.

Comune: Narni Zona umida di grande rispetto: si e formata in seguito alla sbarramento del fiume nera. Le sponde del lago sono occupate da canneti e ricca vegetazione palustre e ripariale. La fauna e molto ricca, specialmente quella acquatica. Importante zona di sosta per l'avifauna migratoria.

Comune: Narni Sono due sorgenti: una esce dalla roccia e l'altra passa vicino alle vasche dei lavatoi nell'abitato di Stifone per poi confluire nel fiume Nera con una cascata. Furono utilizzate per i mulini ad acqua e per la Ferriera.