Ricerca nel sito
Home > Eccellenze
Hai selezionato il sotto-tematismo Spechi e luoghi francescani: 16 eccellenze trovate in tutto il territorio
Visualizza le eccellenze nel territorio
Comune: Narni Misticita, ricordi francescani e natura superba fanno dello speco un luogo indimenticabile, costruito presso le grotte ove si ritirava in preghiera san Francesco. Suggestivi sono il chiostro, la piccola cappella , il refettorio, il letto in pietra del Poverello di Assisi e il bosco secolare.

Comune: Baschi Luogo suggestivo di memorie francescane, il convento fu costruito su un terreno donato a san Francesco. Fu ristrutturato nel '400. Interno decorato da affreschi: un Crocifisso del '400, un'Annunciazione del Pastura.

Comune: Terni Il santuario allunga la fiancata in pietra al termine di un'alta scalinata. Iniziato nel XIII sec. sul luogo ove sosto san Francesco, fu terminato alla fine del XIV sec. Da notare i bassorilievi del portale che, raffigurando temi inerenti alla pesca, costituiscono un omaggio al lago. Interessanti opere all'interno.

Comune: Narni Chiesa gotica del XIV sec. eretta su un piu antico oratorio che fu il luogo ove dimoro san Francesco poi trasformata. Suggestivo interno con affreschi del '300 e '400. Vi e compresa la cappella Eroli che era collegata al vicino Palazzo Eroli.

Comune: Calvi dell'Umbria La chiesa e il convento vennero eretti per ordine di san Francesco di passaggio in citta nel 1213, su un terreno donatogli da san Berardo da Calvi. Piu tardi l'edificio venne abbellito di affreschi. Suggestivo il chiostro di impostazione francescana.

Comune: Guardea Eremo camaldolese fondato da san Romualdo nel 1007, il convento si sviluppo nel XIII sec. dopo che in questo sito soggiorno san Francesco: il Poverello di Assisi era solito ritirarsi in preghiera in una grotta vicina

Comune: Amelia Ruderi di un convento prima benedettino e poi francescano, dove sosto san Francesco che amava ritirarsi in preghiera in una grotta vicina.

Comune: Stroncone Situato in bella posizione, il complesso fu fondato nel 1213. Conserva affreschi di scuola umbra e un dipinto di Tiberio di Assisi che mostra un ritratto di san Francesco considerato il piu vicino alla reale fisionomia del Poverello di Assisi. Nella chiesa e sepolto il beato Antonio Vici, patrono di Stroncone.

Comune: Lugnano in Teverina Articolata struttura architettonica di sicuro impatto visivo risalente ai primi anni del '200: ha cinta muraria, chiesa, monastero e suggestivo chiostro. Fu costruita sul luogo ove san Francesco opero un miracolo. All'interno si trovano ambienti affrescati.

Comune: Guardea Misticita e ricordi francescani: e una cavita naturale frequentata da san Francesco che qui amava ritirarsi in preghiera e dormire. Il letto di pietra e indicato da una lapide su cui e scritto "Lectulus beati Francisci".