Loading...


Monte Peglia


Lungo la strada che porta al monte si potrà godere della vista mozzafiato su Orvieto e sul lago di Corbara e, una volta arrivati in cima, esplorare i tanti percorsi immersi nella natura rigogliosa.

Se l’Umbria è definita il cuore verde d’Italia, il Monte Peglia alto 837 metri s.l.m. ne è sicuramente il polmone. L’arrivo al monte è un’esperienza mistica. Nel suo inerpicarsi tra curve e tornanti, la strada concede al turista scorci per i quali soltanto varrebbe il viaggio: dal piccolo paese di Prodo incastonato fra un gruppo di colline che degradano verso il lago di Corbara, alla vista esclusiva della città di Orvieto arroccata sul suo oramai fraterno sperone di tufo.
E’ inutile dire quali e quanti siano le offerte escursionistiche per gli amanti del trekking naturalistico o didattico, ma anche per i cicloturisti: molti di questi itinerari sono alla portata di tutti e permettono di trasformare una semplice passeggiata in una spedizione esplorativa.  Altri invece collegano tra di loro antichi borghi e casolari umbri, offrendo così agli appassionati di turismo culturale di entrare in contatto diretto con la cultura locale e le vecchie tradizioni del territorio.
Nell’area del Monte Peglia, che domina dall’alto incontrastato lo scorrere del fiume Tevere e la diga di Corbara, si trovano inoltre le Forre di Prodo (proprio sotto l'abitato del paese) dove praticare torrentismo e speleologia.
Il patrimonio naturale del Monte Peglia, oltre ad essere un maestoso esempio di rigogliosa natura, possiede anche una importante testimonianza paleontologica: un giacimento preistorico risalente a circa 700.000 anni fa e classificabile come uno dei siti più antichi conosciuti per l’Italia.

Informazioni

Dove

Prodo 05100 Terni (Tr)





Nelle vicinanze
0 Orvieto Duomo

Duomo di Orvieto...

Terni

["per-lui","per-lei","per-la-coppia","per-la-famiglia"]

Richiesta Informazioni