Ricerca nel sito
Home > Eccellenze
Hai selezionato il tematismo Arte: 324 eccellenze trovate in tutto il territorio

Vedi anche i sottotematismi relativi:
Architettura: Chiese (102) | Architettura: Rocche, castelli, porte, torri, (83) | Architettura: Palazzi, ville, teatri (61) | Pittura / Scultura/altro (73) | Pinacoteche, raccolte e quadrerie (11)

Visualizza le eccellenze nel territorio
Comune: Allerona Sono le antiche porte del borgo medievale tuttora inserite nei tratti di mura superstiti. La Porta del Sole costituiva la via di accesso principale all'antico castello di Lerona.

Comune: Monteleone d'Orvieto Il "Cristo che risorge dalla tomba tra due angeli" conosciuto anche come "Pieta" e stato eseguito su disegno del Perugino. E' posto sopra la "Madonna con Bambino con ai lati i Santi Pietro e Paolo", situata sopra l'altare maggiore.

Comune: Acquasparta Chiesa della Madonna del Giglio (o del CrocIfisso), venne costruita nel 1606. Ricca di dipinti di notevole fattura, e oggi destinata a manifestazioni culturali.

Comune: Terni Sono le due porte di accesso al paese e si aprono lungo la cinta muraria che circonda Collescipoli. La prima e rivolta a meridione, la seconda a settentrione e incorpora il campanile della collegiata di Santa Maria.

Comune: Stroncone Eretta nel XII secolo, ha un bel portale romanico e l'opera di Rinado da Calvi raffigurante la "Incoronazione della Madonna". Nel Medioevo fu sede delle assemblee popolari.

Comune: Stroncone Edificato nel '500, conserva affreschi della scuola degli Zuccari, pregevoli decorazioni a stucco dei fratelli Grimani e opere di Giuseppe Bastiani.

Comune: Fabro Oltre ad un severo e imponente torrione resta integra la struttura dell'antico castello sorto nell'XI secolo. Oggi riadattato e trasformato in complesso edilizio, mostra intatti gli antichi camminamenti e le mura che lo circondano.

Comune: Terni Insieme a Porta Ternana, si apre lungo il circuito delle mura medievali facenti parte dell'antica Rocca di Cesi: con le torri visibili lungo il crinale del monte, costituisce il complesso delle fortificazioni che fecero di questo paese, in epoca medievale, la capitale delle Terre Arnolfe.

Comune: Ficulle E' cosi chiamato cio che resta dell'antico fortilizio. Oggi e un severo edificio in mattoni sede del Municipio.

Comune: Ficulle All'ingresso del paese si eleva un possente torrione. Esso e parte delle fortificazioni risalenti ai secoli X e XI, all'epoca cioe del dominio dei Conti Bovaccini. E' visibile tuttora la cinta muraria medievale che circonda Ficulle.