Ricerca nel sito
Home > Eccellenze
Hai selezionato il sotto-tematismo Architettura: Palazzi, ville, teatri: 12 eccellenze trovate in tutto il comprensorio
Visualizza le eccellenze nel territorio
Comune: Amelia Elegante ed armonica architettura: risulta una copia in scala ridotta del Palazzo Farnese di Roma. Progettato da Antonio da Sangallo il Giovane, fu realizzato nella prima meta del '500. All'interno si ammirano opere degli Zuccari e un elegante soffitto a cassettoni.

Comune: Amelia Il teatro di Amelia rappresenta il modello in piccolo del Teatro la Fenice di Venezia. Costruito nel 1782, ha pianta a ferro di cavallo tipica del "teatro ad operina". Bello il sipario dipinto da Domenico Bruschi e raffigurante "Federico Barbarossa assedia Amelia".

Comune: Amelia Nobile edificio appartenuto alla famiglia Venturelli, fu edificato sui resti di una domus romana (di cui si ammirano alcuni mosaici a motivi geometrici e floreali), conserva all'interno ampi saloni decorati con fregi continui, con rappresentazioni simboliche e con un affresco riproducente la citta di Amelia.

Comune: Amelia Notevole esempio di edificio nobiliare costruito nel '500 in stile rinascimentale. Le sale interne presentano volte a crociera e notevoli decorazioni ad affresco di scuola degli Zuccari. Particolarmente bella per il suo ciclo pittorico sono la Sala dello Zodiaco e la Sala Rossa.

Comune: Amelia Due colonne danno accesso a un lungo viale che giunge fino alla villa: questa venne costruita nel '700 su un preesistente edificio realizzato da Antonio da Sangallo. Qui e anche il sito di una villa rustica romana della quale sono state riportate alla luce due cisterne.

Comune: Amelia Nobile edificio eretto nel XI secolo unendo precedenti edifici medievali e case torri. Notevole il portale d'ingresso e il loggiato.

Comune: Avigliano Umbro Grazioso e piccolo teatro con facciata in stile liberty costruito nel 1928 per la locale Filodrammatica.

Comune: Penna in Teverina Palazzo nobiliare appartenuto a Maharbale Orsini. Sulla facciata si vede lo stemma costituito dalla rosa schiacciata degli Orsini e dall'anguilla degli Anguillara, le due famiglie che qui abitarono. All'ingresso le fontane delle "Quattro stagioni".
ALTRE ECCELLENZE FRUIBILI NELLO STESSO SITO:
Quattro stagioni (Cod: 259.01 (264)): Realizzate nel '700 sono sculture poste all'ingresso del Palazzo Orsini: rappresentano i volti dei componenti della famiglia Orsini, ma sono riconducibili anche alla raffigurazione delle stagioni dell'anno,volendo con questo simboleggiare le quattro stagioni della vita.

Comune: Penna in Teverina Di elegante e architettura (XV sec.), si allunga sulla piazza centrale del paese. L'edificio, conosciuto anche come Palazzo del Podesta, fu la sede del governatore del popolo, donde il nome.

Comune: Giove Il grandioso edificio mostra l'impostazione architettonica che nel '600 gli diede il Maderno. E' contraddistinto da due torrioni, uno dei quali con terrazza angolare e stemma dei duchi Mattei. Il Palazzo Ducale o Mattei sorse su un precedente castello. E' di proprieta privata. Il Palazzo ha 365 finestre, una per ogni giorno dell'anno. Inoltre il portale d'accesso ha una rampa che permetteva l'ingresso al cortile delle carrozze dei signori.