Ricerca nel sito
Home > Eccellenze
Hai selezionato il sotto-tematismo Centri di documentazione del territorio: 14 eccellenze trovate in tutto il territorio
Visualizza le eccellenze nel territorio
Comune: San Venanzo Eccezionale raccolta di reperti geologici, mineralogici (tra cui la Venanzite, tipica pietra lavica locale), paleontologici. Custodisce la documentazione dell'area dei tre piccoli coni vulcanici di San Venanzo.

Comune: Polino Un viaggio nella storia della terra spiegato con l'ausilio di mezzi multimediali e la consulenza di Piero Angela: ricostruisce, nel "Sotto", la geologia dell'Appennino umbro, la formazione delle grotte (Cascata delle Marmore) e, nel "Sopra" gli aspetti naturalistici, cioe la flora e la fauna del territorio. Interessante esposizione di fossili rinvenuti nell'area di Polino.

Comune: San Gemini Scienza e multimedialita contribuiscono a fare del Museo una delle piu interessanti esposizioni didattiche della geologia della terra, della formazione del pianeta, dell'Italia, dell'Umbria e del territorio di San Gemini. E' stato organizzato con la consulenza di Piero Angela.

Comune: Parrano Vi sono esposti importanti reperti archeologici risalenti al Paleolitico Superiore, all'eta del Bronzo e al periodo etrusco. Documentazione delle formazioni geologiche - in particolare delle forre - e delle eccellenze vegetazionali e faunistiche.

Comune: Terni Nel cuore dell'area sentieristica della Cascata delle Marmore, documenta il mondo vegetazionale tipico di questo ambiente. Oltre all'impianto dell'orto botanico in via di completamento, e stato allestito il Centro Direzionale Didattico ( CDD), corredato di laboratori e sezioni didattiche.

Comune: Terni L'interessante mostra didattico-scientifica di reperti riferibili al territorio ternano e umbro di oltre 1 milione di anni fa offre una ricostruzione dell'ambiente faunistico e floristico della regione.

Comune: Avigliano Umbro Il laboratorio scientifico- didattico documenta i processi di fossilizzazione geologici della terra con particolare riferimento alla foresta di Dunarobba.

Comune: Alviano L' itinerario espositivo si sviluppa attraverso alcune sale del Castello: viene documentato l'ecosistema del Parco del Tevere e, in particolare, dell'Oasi di Alviano con le sue caratteristiche morfologiche ed ambientali, vegetazione e fauna.

Comune: San Venanzo Il Centro di documentazione presenta, attraverso mezzi multimediali e pannelli esplicativi, il panorama della flora e della fauna del monte Peglia. Un sentiero natura porta alla conoscenza diretta dei boschi del monte. Il Centro gestisce l'area attrezzata dei Sette Frati e il "Giardino delle farfalle"

Comune: Terni Diviso nella sezione ornitologica e micologica, documenta la fauna tipica del Parco Fluviale del Nera e mostra, ricostruiti in gesso, i vari tipi di funghi della zona. Sito all'interno del Palazzo Magalotti e curato dal CIAV (Centro Iniziative Ambiente Valnerina), e corredato di una sezione didattica e multimediale.