Loading...


Abbazia di Sant'Eutizio - Preci


Un viaggio alle origini della spiritualità benedettina.

 

Alla fine dell’Impero Romano, in Valnerina approdano alcuni monaci siriaci, fuggiti dalle persecuzioni e dalle lotte connesse ai grandi concili d’oriente, che trasposero in quei luoghi l’esperienza monastica dei padri del Deserto inaugurata da San Paolo e S.Antonio Abate.
Oggi la chiesa, cuore dell’abbazia, mostra ancora la superba facciata con un portale a doppia ghiera e un’epigrafe del 1190 riportata sulla lunetta del portale medesimo. La stessa, di struttura romanica, ha uno splendido rosone, come ricorre nel tipico schema delle chiese romaniche umbre e come si è ricordato ad opera del marmoraro romano Magister Petrus.
Molto suggestive sono le grotte dove si ritirarono S. Eutizio e S. Fiorenzo, scavate nello sperone roccioso che sovrasta, a picco, l’abbazia e, sulla cui sommità, venne poi eretto il campanile del XVII secolo, opera dell’architetto pontificio Crescenzi. L’Abbazia di S. Eutizio, come tutti gli altri complessi monastici benedettini, era dotata dell’oratorio, dell’alloggio per i poveri e per i pellegrini, della farmacia, di una scuola di paleografia e di miniatura, dello scriptorium e della biblioteca, ricca di codici miniati.
Nel 1956 la chiesa è stata riaperta al culto e, nel 1989, è diventata “casa di accoglienza” e di preghiera, riprendendo l’antico ruolo di centro spirituale e culturale, infatti ad oggi nell’abbazia vive una piccola comunità che alterna alla preghiera la vita attiva.

Informazioni

Dove

Parco Nazionale dei Monti Sibillini, Località Piedivalle, 06047 Preci (PG)





Nelle vicinanze
0 GWN 3 tappe

Greenway del Nera in MTB...

Terni

["per-lui","per-lei","per-la-coppia"]
a partire da €277


Museo delle mummie a Ferentillo

Museo delle Mummie a Ferentill...

 

["per-lui","per-lei","per-la-coppia","per-la-famiglia"]

Richiesta Informazioni